Caution: You are browsing the legacy symfony 1.x part of this website.

Giorno 6: Di più sul Modello

1.4 / Propel
Symfony version
1.2
Language ORM

Ieri è stato un grande giorno. Abbiamo imparato come creare URL carini e come usare il framework symfony per automatizzare parecchie cose.

Oggi miglioreremo il sito web di Jobeet, ottimizzando il codice qua e là. Facendolo, si imparerà ulteriormente a utilizzare tutte le feature introdotte nei primi cinque giorni di questo tutorial.

L'oggetto Criteria di Propel

Dai requisiti del giorno 2:

"Quando un utente arriva sul sito web di Jobeet vede una lista di offerte di lavoro attive."

Ma al momento tutte le offerte di lavoro sono visualizzate, indipendentemente dal fatto che siano attive o meno:

// apps/frontend/modules/job/actions/actions.class.php
class jobActions extends sfActions
{
  public function executeIndex(sfWebRequest $request)
  {
    $this->jobeet_jobs = JobeetJobPeer::doSelect(new Criteria());
  }
 
  // ...
}

Un'offerta di lavoro attiva è un'offerta pubblicata da meno di 30 giorni. Il metodo doSelect() utilizza un oggetto di tipo Criteria, che descrive la richiesta da fare al database. Nel codice precedente viene passato un Criteria vuoto, il che significa che tutti i record vengono recuperati dal database.

Modifichiamolo per ottenere solamente le offerte attive:

public function executeIndex(sfWebRequest $request)
{
  $criteria = new Criteria();
  $criteria->add(JobeetJobPeer::CREATED_AT, time() - 86400 * 30, Criteria::GREATER_THAN);
 
  $this->jobeet_jobs = JobeetJobPeer::doSelect($criteria);
}

Il metodo Criteria::add() aggiunge una clausola WHERE all'SQL generato. Qui abbiamo ristretto il criterio di selezione per recuperare solamente le offerte di lavoro che sono state inserite da meno di 30 giorni. Il metodo add() offre molti operatori di comparazione; di seguito trovate i più comuni:

  • Criteria::EQUAL
  • Criteria::NOT_EQUAL
  • Criteria::GREATER_THAN, Criteria::GREATER_EQUAL
  • Criteria::LESS_THAN, Criteria::LESS_EQUAL
  • Criteria::LIKE, Criteria::NOT_LIKE
  • Criteria::CUSTOM
  • Criteria::IN, Criteria::NOT_IN
  • Criteria::ISNULL, Criteria::ISNOTNULL
  • Criteria::CURRENT_DATE, Criteria::CURRENT_TIME, Criteria::CURRENT_TIMESTAMP

Debug dell'SQL generato da Propel

Visto che non si scriveranno direttamente le query SQL a mano, Propel si prenderà cura delle differenze tra i diversi database e genererà codice SQL ottimizzato per il database selezionato durante il giorno 3. Alcune volte però è molto utile verificare il codice SQL generato da Propel; per esempio per fare il debug di una query che non funziona come ci si aspetta. Nell'ambiente di sviluppo (dev), symfony salva queste query (assieme a molto altro) nella cartella log/. Esiste un file di log per ogni combinazione di applicazione e ambiente. Il file che stiamo cercando si chiama frontend_dev.log:

# log/frontend_dev.log
Dec 6 15:47:12 symfony [debug] {sfPropelLogger} exec: SET NAMES 'utf8'
Dec 6 15:47:12 symfony [debug] {sfPropelLogger} prepare: SELECT jobeet_job.ID, jobeet_job.CATEGORY_ID, jobeet_job.TYPE, jobeet_job.COMPANY, jobeet_job.LOGO, jobeet_job.URL, jobeet_job.POSITION, jobeet_job.LOCATION, jobeet_job.DESCRIPTION, jobeet_job.HOW_TO_APPLY, jobeet_job.TOKEN, jobeet_job.IS_PUBLIC, jobeet_job.CREATED_AT, jobeet_job.UPDATED_AT FROM `jobeet_job` WHERE jobeet_job.CREATED_AT>:p1
Dec 6 15:47:12 symfony [debug] {sfPropelLogger} Binding '2008-11-06 15:47:12' at position :p1 w/ PDO type PDO::PARAM_STR

Si può vedere che Propel ha generato una clausola where per la colonna created_at (WHERE jobeet_job.CREATED_AT > :p1).

note

La stringa :p1 nella query indica che Propel genera dei prepared statement. Il vero valore di :p1 ('2008-11-06 15:47:12' nell'esempio precedente) è passato durante l'esecuzione della query e su di esso viene eseguito l'apposito escape dal database. L'utilizzo dei prepared statement riduce drasticamente l'esposizione ad attacchi di tipo SQL injection.

Questo è bene, ma è un po' scomodo dover passare dal browser all'IDE e al file di log ogni volta che si ha bisogno di testare un cambiamento. Grazie alla barra di debug di symfony, tutte le informazioni necessarie sono comodamente disponibili all'interno del browser:

query SQL nella web debug toolbar

Serializzazione degli oggetti

Anche se il codice precedente funziona, non è affatto perfetto, perché non considera i requisiti del giorno 2:

"Un utente può tornare per riattivare o estendere la validità di un'offerta di lavoro per ulteriori 30 giorni..."

Ma il codice precedente si basa sul valore di created_at e poiché questa colonna memorizza il valore di creazione, non possiamo soddisfare il requisito.

Ma se ricordate lo schema del database che abbiamo descritto il giorno 3, abbiamo anche definito una colonna expires_at. Attualmente questo valore è sempre vuoto, non essendo stato definito nelle fixture. Ma quando un'offerta di lavoro viene creata, il valore va impostato a 30 giorni successivi alla data corrente.

Per fare qualcosa automaticamente prima che un oggetto di tipo Propel venga serializzato sul database, si può sovrascrivere il metodo save() della classe del modello:

// lib/model/JobeetJob.php
class JobeetJob extends BaseJobeetJob
{
  public function save(PropelPDO $con = null)
  {
    if ($this->isNew() && !$this->getExpiresAt())
    {
      $now = $this->getCreatedAt() ? $this->getCreatedAt('U') : time();
      $this->setExpiresAt($now + 86400 * 30);
    }
 
    return parent::save($con);
  }
 
  // ...
}

Il metodo isNew() restituisce il valore true quando l'oggetto non è ancora stato serializzato nel database e false altrimenti.

Modifichiamo ora l'azione per utilizzare la colonna expires_at al posto di created_at per selezionare i lavori attivi:

public function executeIndex(sfWebRequest $request)
{
  $criteria = new Criteria();
  $criteria->add(JobeetJobPeer::EXPIRES_AT, time(), Criteria::GREATER_THAN);
 
  $this->jobeet_jobs = JobeetJobPeer::doSelect($criteria);
}

Abbiamo ristretto il criterio per selezionare solamente le offerte di lavoro con la data expires_at nel futuro.

Ancora sulle Fixture

Aggiornando la homepage di Jobeet nel browser non cambia nulla, poiché i lavori nel database sono stati inseriti solo pochi giorni fa. Cambiamo le fixture per aggiungere un lavoro che sia già scaduto.

# data/fixtures/020_jobs.yml
JobeetJob:
  # other jobs
 
  expired_job:
    category_id:  programming
    company:      Sensio Labs
    position:     Web Developer
    location:     Paris, France
    description:  Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit.
    how_to_apply: Send your resume to lorem.ipsum [at] dolor.sit
    is_public:    true
    is_activated: true
    created_at:   2005-12-01
    token:        job_expired
    email:        [email protected]

note

Fate attenzione quando copiate e incollate il codice in una fixture, per non alterare l'indentazione. expired_job deve avere solo due spazi davanti.

Ricarichiamo le fixture e aggiorniamo il browser, per assicurarci che il vecchio lavoro non si veda più:

$ php symfony propel:data-load

Configurazione personalizzata

Nel metodo JobeetJob::save() abbiamo inserito il numero di giorni dopo cui un lavoro scade. Sarebbe stato molto meglio rendere quel valore configurabile. Il framework symfony fornisce un file di configurazione per le impostazioni specifiche dell'applicazione, il file app.yml. Questo file YAML può contenere tutte le impostazioni che si desiderano:

# apps/frontend/config/app.yml
all:
  active_days: 30

Nell'applicazione, queste impostazioni sono disponibili tramite la classe globale sfConfig:

sfConfig::get('app_active_days')

Le impostazioni hanno come prefisso app_, perché la classe sfConfig dà accesso a impostazioni di symfony, come vedremo più avanti.

Aggiorniamo il codice per tenere in considerazione queste nuove impostazioni:

public function save(PropelPDO $con = null)
{
  if ($this->isNew() && !$this->getExpiresAt())
  {
    $now = $this->getCreatedAt() ? $this->getCreatedAt('U') : time();
    $this->setExpiresAt($now + 86400 * sfConfig::get('app_active_days'));
  }
 
  return parent::save($con);
}

Il file di configurazione app.yml è un bel modo per centralizzare le impostazioni globali per la propria applicazione.

Infine, se si ha bisogno di impostazioni che valgano per tutto il progetto, basta creare un nuovo file app.yml nella cartella config, sotto la cartella radice del proprio progetto symfony.

Rifattorizzare

Sebbene il codice che abbiamo scritto funzioni, non va ancora del tutto bene. Riuscite a intravedere il problema?

Il codice dei Criteria non appartiene all'azione (livello del Controllore), ma al livello del Modello. Nel pattern MVC, il Modello definisce tutta la business logic e il Controllore si limita a richiamare il Modello, per recuperare da esso i dati. Siccome il codice restituisce un insieme di lavori, creiamo un metodo getActiveJobs():

// lib/model/JobeetJobPeer.php
class JobeetJobPeer extends BaseJobeetJobPeer
{
  static public function getActiveJobs()
  {
    $criteria = new Criteria();
    $criteria->add(self::EXPIRES_AT, time(), Criteria::GREATER_THAN);
 
    return self::doSelect($criteria);
  }
}

Ora il codice dell'azione può usare questo nuovo metodo per recuperare i lavori attivi.

public function executeIndex(sfWebRequest $request)
{
  $this->jobeet_jobs = JobeetJobPeer::getActiveJobs();
}

Questa rifattorizzazione ha diversi benefici rispetto al codice precedente:

  • La logica per ottenere i lavori attivi è ora nel Modello, a cui appartiene
  • Il codice nel controllore è molto più leggibile
  • Il metodo getActiveJobs() è riutilizzabile (ad esempio in un'altra azione)
  • Il codice del modello è ora testabile con i test unitari

Ordiniamo i lavori per la colonna expires_at:

static public function getActiveJobs()
{
  $criteria = new Criteria();
  $criteria->add(self::EXPIRES_AT, time(), Criteria::GREATER_THAN);
  $criteria->addDescendingOrderByColumn(self::EXPIRES_AT);
 
  return self::doSelect($criteria);
}

Il metodo addDescendingOrderByColumn() aggiunge una clausola ORDER BY all'SQL generato (esiste anche addAscendingOrderByColumn()).

Categorie nella homepage

Dalle richieste del giorno 2: "I lavori sono ordinati per categoria e per data di pubblicazione (i più recenti prima)."

Finora, non abbiamo tenuto in considerazione la categoria dei lavori. Dalle richieste, la homepage deve mostrare i lavori per categoria. Innanzitutto, dobbiamo prendere tutte le categorie che abbiano almeno un lavoro attivo.

Aprire la classe JobeetCategoryPeer e aggiungere un metodo getWithJobs():

// lib/model/JobeetCategoryPeer.php
class JobeetCategoryPeer extends BaseJobeetCategoryPeer
{
  static public function getWithJobs()
  {
    $criteria = new Criteria();
    $criteria->addJoin(self::ID, JobeetJobPeer::CATEGORY_ID);
    $criteria->add(JobeetJobPeer::EXPIRES_AT, time(), Criteria::GREATER_THAN);
    $criteria->setDistinct();
 
    return self::doSelect($criteria);
  }
}

Il metodo Criteria::addJoin() aggiunge una clausola JOIN all'SQL generato. Per default, la condizione di join è aggiunta alla clausola WHERE. Si può anche cambiare l'operatore di join aggiungendo un terzo parametro (Criteria::LEFT_JOIN, Criteria::RIGHT_JOIN e Criteria::INNER_JOIN).

Cambiamo l'azione index di conseguenza:

// apps/frontend/modules/job/actions/actions.class.php
public function executeIndex(sfWebRequest $request)
{
  $this->categories = JobeetCategoryPeer::getWithJobs();
}

Nel template, dobbiamo iterare su tutte le categorie e mostrare i lavori attivi:

// apps/frontend/modules/job/templates/indexSuccess.php
<?php use_stylesheet('jobs.css') ?>
 
<div id="jobs">
  <?php foreach ($categories as $category): ?>
    <div class="category_<?php echo Jobeet::slugify($category->getName()) ?>">
      <div class="category">
        <div class="feed">
          <a href="">RSS Feed</a>
        </div>
        <h1><?php echo $category ?></h1>
      </div>
 
      <table class="jobs">
        <?php foreach ($category->getActiveJobs() as $i => $job): ?>
          <tr class="<?php echo fmod($i, 2) ? 'even' : 'odd' ?>">
            <td class="location"><?php echo $job->getLocation() ?></td>
            <td class="position"><?php echo link_to($job->getPosition(), 'job_show_user', $job) ?></td>
            <td class="company"><?php echo $job->getCompany() ?></td>
          </tr>
        <?php endforeach; ?>
      </table>
    </div>
  <?php endforeach; ?>
</div>

note

Per mostrare il nome della categoria nel template, abbiamo usato echo $category. Suona strano? $category è un oggetto, come può echo mostrare magicamente il nome della categoria? La risposta è stata data durante il giorno 3, quando abbiamo definito il metodo magico __toString() per tutte le classi del modello.

Per poter funzionare, c'è bisogno di aggiungere alla classe JobeetCategory il metodo getActiveJobs(), che restituisce i lavori attivi per l'oggetto categoria:

// lib/model/JobeetCategory.php
public function getActiveJobs()
{
  $criteria = new Criteria();
  $criteria->add(JobeetJobPeer::CATEGORY_ID, $this->getId());
 
  return JobeetJobPeer::getActiveJobs($criteria);
}

Nella chiamata a add(), abbiamo omesso il terzo parametro, poiché Criteria::EQUAL è il valore predefinito.

Il metodo JobeetCategory::getActiveJobs() usa il metodo JobeetJobPeer::getActiveJobs() per recuperare i lavori attivi per la categoria data.

Quando si richiama JobeetJobPeer::getActiveJobs(), vogliamo restringere ulteriormente le condizioni, fornendo una categoria. Invece di passare l'oggetto categoria, abbiamo deciso di passare un oggetto Criteria, perché è il modo migliore per incapsulare una condizione generica.

Il metodo getActiveJobs() deve fondere questo parametro Criteria con i propri criteri. Siccome Criteria è un oggetto, è piuttosto semplice:

// lib/model/JobeetJobPeer.php
static public function getActiveJobs(Criteria $criteria = null)
{
  if (is_null($criteria))
  {
    $criteria = new Criteria();
  }
 
  $criteria->add(JobeetJobPeer::EXPIRES_AT, time(), Criteria::GREATER_THAN);
  $criteria->addDescendingOrderByColumn(self::EXPIRES_AT);
 
  return self::doSelect($criteria);
}

Limitare i risultati

C'è ancora una richiesta da implementare per la lista dei lavori sulla homepage:

"Per ogni categoria, la lista mostra solo i primi 10 lavori e un link consente di elencare tutti i lavori per una data categoria."

Questo è semplice quanto aggiungere il metodo getActiveJobs():

// lib/model/JobeetCategory.php
public function getActiveJobs($max = 10)
{
  $criteria = new Criteria();
  $criteria->add(JobeetJobPeer::CATEGORY_ID, $this->getId());
  $criteria->setLimit($max);
 
  return JobeetJobPeer::getActiveJobs($criteria);
}

L'appropriata clausola LIMIT è ora insita nel Modello, ma è meglio che tale valore sia configurabile. Cambiamo il template in modo che passi un numero massimo di lavori, impostato in app.yml:

<!-- apps/frontend/modules/job/templates/indexSuccess.php -->
<?php foreach ($category->getActiveJobs(sfConfig::get('app_max_jobs_on_homepage')) as $i => $job): ?>

e aggiungiamo una nuova impostazione in app.yml:

all:
  active_days:          30
  max_jobs_on_homepage: 10

Homepage ordinata per categoria

Fixture dinamiche

A meno che non si abbassi l'impostazione max_jobs_on_homepage a uno, non si vedrà nessuna differenza. Abbiamo bisogno di aggiungere un sacco di lavori alle fixture. Si potrebbe copiare e incollare un lavoro esistente per dieci o venti volte a mano... ma c'è un modo migliore. La duplicazione è male, anche nei file fixture.

symfony al salvataggio! I file YAML in symfony possono contenere codice PHP, che viene valutato appena prima di leggere il file. Modifichiamo il file fixture 020_jobs.yml e aggiungiamo alla fine il seguente codice:

JobeetJob:
# Inizia all'inizio della riga (senza spazi bianchi prima)
<?php for ($i = 100; $i <= 130; $i++): ?>
  job_<?php echo $i ?>:
    category_id:  programming
    company:      Company <?php echo $i."\n" ?>
    position:     Web Developer
    location:     Paris, France
    description:  Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit.
    how_to_apply: |
      Send your resume to lorem.ipsum [at] company_<?php echo $i ?>.sit
    is_public:    true
    is_activated: true
    token:        job_<?php echo $i."\n" ?>
    email:        [email protected]
 
<?php endfor ?>

State attenti, il parser YAML si arrabbierà se si fa confusione con l'indentazione. Tenete a mente i seguenti semplici consigli, quando aggiungete codice PHP a un file YAML:

  • Le istruzioni <?php ?> devono sempre iniziare la riga od essere compresi in un valore.
  • Se un'istruzione <?php ?> termina una riga, si deve esplicitamente mandare in output un "a capo" ("\n").

Ora si possono ricaricare le fixture con il task propel:data-load e vedere se sono visualizzati solo 10 lavori sulla homepage per la categoria Programming. Nella seguente schermata, abbiamo cambiato il numero massimo di lavori a cinque per rendere l'immagine più piccola:

Paginazione

Rendere sicura la pagina del lavoro

Quando un lavoro scade, anche se si conosce l'URL, non deve essere possibile accedervi ancora. Proviamo l'URL per il lavoro scaduto (sostituire l'id con il vero valore di id contenuto nel proprio database) - SELECT id, token FROM jobeet_job WHERE expires_at < NOW()):

/frontend_dev.php/job/sensio-labs/paris-france/ID/web-developer-expired

Invece di mostrare il lavoro, dobbiamo rimandare l'utente a una pagina 404. Ma come possiamo farlo, visto che il lavoro è recuperato automaticamente dalla rotta?

Di default, sfPropelRoute usa il metodo standard doSelectOne() per recuperare l'oggetto, ma si può cambiare questo comportamento fornendo un'opzione method_for_criteria nella configurazione della rotta:

# apps/frontend/config/routing.yml
job_show_user:
  url:     /job/:company_slug/:location_slug/:id/:position_slug
  class:   sfPropelRoute
  options:
    model: JobeetJob
    type:  object
    method_for_criteria: doSelectActive
  param:   { module: job, action: show }
  requirements:
    id: \d+
    sf_method: [GET]

Il metodo doSelectActive() riceverà l'oggetto Criteria costruito dalla rotta:

// lib/model/JobeetJobPeer.php
class JobeetJobPeer extends BaseJobeetJobPeer
{   
  static public function doSelectActive(Criteria $criteria)
  {
    $criteria->add(JobeetJobPeer::EXPIRES_AT, time(), Criteria::GREATER_THAN);
 
    return self::doSelectOne($criteria);
  }
 
  // ...
}

Se ora si prova a ottenere un lavoro scaduto, si verrà rimandati a una pagina 404.

404 per un lavoro scaduto

Link alla pagina della categoria

Aggiungiamo ora un link alla pagina della categoria sulla homepage e creiamo la pagina della categoria.

Ma aspettate un minuto. C'è ancora tempo e non abbiamo lavorato molto. Avete un sacco di tempo libero e abbastanza conoscenze per implementare tutto questo da soli! Rendiamolo un'esercitazione. Tornate domani a controllare l'implementazione.

A domani

Lavorate a un'implementazione del vostro progetto Jobeet in locale. Abusate pure della documentazione API online e di tutta la documentazione liberamente disponibile sul sito di symfony per aiutarvi. Ci vediamo domani con la nostra implementazione.

Buona fortuna!